Case history: Marcegaglia

In sintesi:

Grazie all’accordo, la holding mantovana, primo operatore globale indipendente nella trasformazione dell’acciaio, ha risparmiato circa 1 milione di € sul totale del contratto e ridotto di circa 500.000 kg le emissioni di anidride carbonica per la sola parte dei consumabili.

Perseguire l’economia circolare per un’azienda si può tradurre in risultati economici significativi? Nonostante le direttive europee stiano favorendo un approccio di tipo circolare al business, è ancora molto lo scetticismo strisciante e diffuso che avvolge questa domanda. Ma una risposta netta e incoraggiante in questo senso arriva dal Gruppo Marcegaglia che ha sottoscritto un accordo con Sapi Service srl per l’assistenza tecnica e la fornitura di cartucce toner rigenerate per il proprio parco stampanti aziendale.

Grazie all’accordo, infatti, la holding mantovana, primo operatore globale indipendente nella trasformazione dell’acciaio, attiva anche nei settori immobiliare, turismo e produzione di energia da fonti rinnovabili, ha risparmiato circa 1 milione di € sul totale del contratto e ridotto di circa 500.000 kg le emissioni di anidride carbonica per la sola parte dei consumabili.

Un large client insoddisfatto

I responsabili IT e acquisti di Marcegaglia sono entrati in contatto con Sapi service Srl, azienda parte del gruppo industriale italiano attivo dal 1993 nella rigenerazione di cartucce toner, ricondizionamento di stampanti e fotocopiatrici e consulenza tecnica, mentre erano alla ricerca di un nuovo fornitore che fosse in grado di coniugare efficienza, qualità e sostenibilità.

Le soluzioni sostenibili di Sapi Service

All’inizio della collaborazione, Sapi Service ha condotto uno studio sulle stampanti presenti in ognuna delle 21 sedi Marcegaglia, al fine di rispondere in modo adeguato alla necessità di ottimizzazione delle varie periferiche.

Nel corso del 2020, Sapi Service ha effettuato la riparazione e il ricondizionamento di 158 stampanti su un parco aziendale di 477 unità e fornito 1.998 cartucce toner rigenerate.

Attraverso il ricondizionamento, che consiste in un processo altamente specializzato di revisione e pulizia con la sostituzione delle componenti elettromeccaniche maggiormente esposte all’usura, le stampanti usate beneficiano di un allungamento del loro ciclo di vita residuo che viene reso pari a quello di una stampante nuova anche a fronte di carichi di lavoro particolarmente elevati.

Al ripristino delle corrette prestazioni di stampa, ha contribuito in modo determinante la qualità delle cartucce toner rigenerate, che Sapi Service ottiene mantenendo tutte le parti ancora utilizzabili delle cartucce esauste e sostituendo solo quelle che non offrono più garanzie di funzionalità e affidabilità. 

Risultati

Le soluzioni per le attività di stampa sviluppate da Sapi service hanno consentito a Marcegaglia sia una tangibile ottimizzazione dei costi, quantificata in circa 1 milione di Euro sul totale del contratto, sia un risparmio di 500.000 kg nelle emissioni di CO2 .per la parte dei consumabili e ridotte dell’80% per la parte stampanti.

Tale riduzione è stata calcolata mediante modelli comparativi dell’impatto ambientale nell’intero ciclo di vita messi a punto da LCA Lab in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia per le cartucce toner e da SCF International per le stampanti,ed è collegata a studi comparativi di Lca.

“Il Gruppo Marcegaglia è costantemente impegnato nell’implementare migliorie tecniche e novità tecnologiche finalizzate a potenziare la produttività mantenendo una grande attenzione alla sostenibilità ambientale e nessun ambito della vita aziendale è esentato dal perseguire tale obiettivo” – dichiara Marco Campi,  Corporate Chief Information Technology Officer di Marcegaglia.

 

Il contributo di professionalità e servizio offerto da SAPI ha reso possibile trasformare un servizio tradizionale in un’opportunità per migliorare ulteriormente il profilo di sostenibilità del Gruppo“.

 

“La collaborazione con la holding Marcegaglia ci inorgoglisce non soltanto per il prestigio e le dimensioni del cliente, ma soprattutto perché è la dimostrazione che intervenire sulla sostenibilità e circolarità delle attività di stampa è una scelta premiante alla portata di qualsiasi realtà aziendale o istituzionale

– sottolinea Franco Ferreri, Amministratore Unico di SAPI Srl.

Vuoi saperne di più sui nostri clienti? leggi le altre case history

Iscriviti alla newsletter per ricevere offerte riservate e news sul mondo stampa e ambiente!